Studio Dentistico Croazia - logo

Studio Dentistico Croazia - logo

Cell. 339.85.80.577
E-mail: info@studiodentisticocroazia.com
Skype name: DentistaCroazia

Cure Dentistiche in CroaziaPROTESI

Che cos`é una protesi?
La protesi é un sostituto dentale mobile che sostituisce i denti mancanti. A differenza degli impianti fissi, corone o ponti, la protesi é mobile e viene supportata dai denti già esistenti o poggia sulla gengiva. La protesi si può rimuovere di notte, per pulirla oppure quando lo si ritiene necessario. Le protesi in plastica sono le più comuni, però si possono scegliere anche in ceramica, che é ancora più conveniete degli impianti.

Esistono due tipi principali di protesi: totale e parziale

1. Protesi totale
La protesi totale si suggerisce ai pazienti che hanno perso i denti naturali; nella mascella inferiore o in quella superiore o entrambi. Le protesi totali ridanno fiducia al paziente, aiutano a chi le porta a parlare e a mangiare normalmente.

La protesi convenzionale si usa dopo le estrazioni dentali e dopo la guarigione dell`osso e della gengiva. In questo caso esiste un periodo d’attesa, che può deludere, ma dopo di ciò la protesi si adatta benissimo. Questa forma di protesi é anche la più conveniente.

La protesi immediata si usa subito dopo l`estrazione di un dente. In questo caso il paziente può subito mangiare e sorridere, però esiste il problema che la protesi “non calza bene”. Con il tempo l`osso dentale e la gengiva si cicatrizzano e probabilmente dopo qualche tempo si avrà bisogno di una protesi nuova.

Invece della protesi tradizionale in plastica, si può utilizzare la protesi in ceramica moderna. Le protesi di questo tipo sembrano molto più naturali, anche se sono più costose, sono davvero difficili da distinguere dai denti veri.

2. La protesi parziale
Per coloro che hanno perso uno o più denti e non vogliono ricevere impianti o ponti, la protesi parziale é un`opzione conveniente. Le protesi parziali poggiano sui denti naturali, sulla gengiva e sulla struttura conettiva costruita in metallo o in plastica

La protesi su due impianti

Per quelli che desiderano una protesi più stabile e confortevole si consiglia una combinazione di impianti e protesi. In altre parole, in questo caso la protesi poggia sugli impianti invece che sui propri denti o sulla gengiva dentale.

Il procedimento della costruzione della protesi:

La costruzione della protesi dura circa un mese. Sono necessarie varie visite dal dentista. Le prime visite sono dovute alla diagnosi e al piano di terapia. Si procede con il rilevare l`impronta. Durante la seconda visita si costruisce una mascherina di cera per registrare meglio la linea del morso. Durante la terza visita si definisce l`allineamento, il colore e la forma dei denti. Per l`ultima visita la protesi é pronta e si danno consigli su come usarla.

Abituarsi alla protesi
Ogni persona ha bisogno di un tempo per abituarsi alla protesi. Si considera la poggiatura ottimale della protesi, la mimica e l`espressione facciale. Il periodo d’abitudine è individuale, ma è possibile che passi fino a due mesi perchè ci si abitui definitivamente.

Per una lunga durata della protesi dentaria è importante un`adeguata manutenzione. Si consiglia di rimuovere e spazzolare la protesi dentaria con dentifrici convenzionali giornalmente e di rimuovere la protesi di notte e tenerla immersa nel liquido. Il mantenimento frequente della protesi fuori dalla bocca durante la notte, permette alle gengive di guarire normalmente e aiuta al normale flusso salivare. Non si consiglia di sterilizzare la protesi con l`acqua bollente. Anche dopo aver ricevuto la protesi, è necessario visitare il dentista regolarmente per seguire la salute orale e curare eventuali infiammazioni. Con il tempo la gengiva si restringe a causa della pressione, perciò é possibile che dopo un pò di tempo bisognerà rifondare la protesi. In questo caso non aiuterà la colla per protesi, anzi può anche peggiorare la situazione, perchè la gengiva si può ritirare ulteriormente.

Copyright © 2012 · · All rights reserved